topblock.png

Incontro del 9 aprile col dr. Paolo Verri

 

Per gustare pienamente la serata con Paolo Verri e Matera 2019, lo scorso 9 aprile, occorreva sapere chi è lui e che cosa è lei. Per chi non era preparato, ha provveduto lui stesso, riassumendo con leggerezza e ironia il suo cursus honorum in una città, Torino, che crea le eccellenze e poi “ce le portano via”. Nel suo caso, come in tanti altri, non è un perfido furto ma una incapacità – o non volontà - di trattenerle.
Riassumendo brevemente – per l’approfondimento c’è Google – Verri nel ’93, a 27 anni, è direttore del Salone del Libro, e nel 2011 è direttore del Comitato Italia 150 per il quale organizza le mostre alle OGR e a Venaria. In mezzo, una fantastica attività di organizzatore culturale che gli vale molti nemici a Torino ma una chiamata a Matera, che cerca di giocarsela con altre 21 città italiane per il titolo e i fondi (18 milioni) di Capitale Europea della Cultura 2019. Con grande sorpresa di tutti, Matera vince e Verri può passare dalla fase ideativa a quella esecutiva. Il suo progetto ha vinto su città sulla carta molto più forti – tra le finaliste c’erano Ravenna, Lecce, Perugia, Siena - perché ha investito molto su due criteri che in questa selezione contavano: il retaggio che verrà lasciato alla città e la partecipazione dei cittadini. I progetti sono 25, le grandi mostre 4, declinate su tutto l’anno, da gennaio a dicembre. Per avere un’idea di come saranno, più che alla parole di Verri, occorre affidarsi alla memoria e ricordare i bellissimi allestimenti con cui era stata raccontata la storia d’Italia alle OGR: gli emigranti visti attraverso le loro valige, la Prima Guerra Mondiale con le trincee e le lettere dei soldati, la scuola con i vecchi banchi e le lavagne, e così via. Ecco, Matera 2019 ci sorprenderà come siamo stati sorpresi allora. Si tratterà di andare a vedere come. Sarà anche bello vedere dove sarà Verri nel 2020….
MARINA

Scarica la relazione Clicca qui per scaricare la relazione

Statistiche

Tot. visite contenuti : 312657